Facebook Scanavino e Oggero Sicurezza    Google + Scanavino e Oggero Sicurezza    Linkedin Scanavino e Oggero Sicurezza    YouTube Scanavino e Oggero Sicurezza
Chiamaci per informazioni: +39 011/90.63.755    /    E-mail: info@sicurezzascanavino.it
SCANAVINO & OGGERO CONSULENZE / News / PAUSA SIGARETTA… SI, MA DOVE?

PAUSA SIGARETTA… SI, MA DOVE?


PAUSA SIGARETTA… SI, MA DOVE?

Scopriamo insieme i requisiti che deve avere una sala fumatori in un’azienda.




Premessa: mi sono sempre schierato contro le persone che hanno deciso di rovinare la propria salute, facendo uso frequente e quotidiano di sigarette, ogni giorno purtroppo ho a che fare con gente maleducata e non rispettosa nei confronti di chi, invece, non vuole saperne minimamente di quello schifo. E questo mi rende nervoso…

Vi starete chiedendo, “che male c’è a fumarsi una sigaretta ogni tanto”?

Beh, se vuoi suicidarti, benissimo! MA NON COINVOLGERE GLI ALTRI! Mi riferisco a tutti quei maleducati che fumano nei bagni, sulle scale e in ascensore. A queste persone voglio urlare che IO CI TENGO ALLA MIA SALUTE!

Scusate, mi sono fatto prendere un po’ la mano. Magari fumare in bagno è l’unica vostra alternativa per non congelarvi le mani in inverno, perché il vostro Datore di Lavoro non vi ha messo a disposizione una sala fumatori…

Se ti riconosci in questa situazione, allora potresti avere bisogno del nostro aiuto. Abbiamo deciso di sfruttare questo “momento di incazzatura”, per fare un po’ di ordine e descrivere quali caratteristiche deve avere un’area fumatori, all’interno dell’azienda.

Spesso, durante le nostre giornate di consulenza nelle aziende, ci troviamo a condividere con i nostri clienti alcuni minuti all’interno dell’AREA RELAX, messa a disposizione per prendersi un caffè, scambiare quattro chiacchiere e magari per fumare una “bellissima e salutare” sigaretta.

Peccato che, non essendo dei fumatori, ci ritroviamo a dover respirare tutto il fumo presente perché quell’area non è adibita ad Area Fumatori.

Facendo notare il problema, la classica risposta è: “Massì, basta aprire la finestra”.

Purtroppo non è così semplice. Altrimenti perché avrebbero emanato una legge apposita (D.P.C.M. del 23/12/2003) che definisce i requisiti tecnici minimi che devono avere i locali riservati ai fumatori?

Ovviamente, requisiti che, se non rispettati, farebbero ricadere in sanzioni.

Allora andiamo a vedere quali sono questi requisiti minimi che deve possedere la vostra SALA FUMATORI:

1) Deve essere completamente separata dagli altri ambienti mediante pareti a tutta altezza su quattro lati

2) Deve essere dotata di ingresso con porta a chiusura automatica (porta con chiusura a molla o fotocellula)

3) Non deve rappresentare un luogo di passaggio obbligato per i non fumatori

4) Deve essere dotata di un impianto di ventilazione forzata che assicuri una portata minima d’aria pari a 30 litri/secondo per ogni utente che può essere ospitato nel locale fumatori

5) Deve essere presente l’apposita segnaletica luminosa “AREA PER FUMATORI”

6) Deve essere sottoposta ad interventi tecnici di verifica e manutenzione annuale

Lo sappiamo, lo sappiamo. Lo sappiamo che ti sta già fumando il cervello per la quantità di interventi da attuare, ma ricordati che è importante avere un’area fumatori per due motivi:

a) La salute dei lavoratori che non fumano deve essere tutelata (il fumo di tabacco contiene più di 4000 sostanze chimiche, alcune delle quali dotate di marcate proprietà irritanti ed altre, circa 60, che sono sostanze sospettate o riconosciute cancerogene, cioè sostanze che causano il cancro.)

b) Se la tua azienda è conforme alla normativa, i lavoratori fumatori non hanno più scuse ed è giusto che vengano puniti per la loro maleducazione e mancato rispetto per i propri colleghi.

Se vuoi capirne di più, se non hai ancora un’area fumatori o se ne sei già provvisto ma hai il piacere di farci dare un’occhiata per vedere se rispetta tutti i requisiti stabiliti dalla normativa, CLICCA QUI e lasciaci i tuoi dati, saremo felici di ricontattarti per una consulenza gratuita.

Se ti è piaciuto il contenuto di questo articolo, ti consigliamo di dare un’occhiata alle nostre pagine Facebook e LinkedIn, seguendole e mettendo “Mi piace”

Scanavino e Oggero Consulenze srl: facciamo sicurezza sul lavoro in Piemonte dal 1965
 

 



SICUREZZA SCANAVINO / News / PAUSA SIGARETTA… SI, MA DOVE?

PAUSA SIGARETTA… SI, MA DOVE?


PAUSA SIGARETTA… SI, MA DOVE?

Scopriamo insieme i requisiti che deve avere una sala fumatori in un’azienda.



Premessa: mi sono sempre schierato contro le persone che hanno deciso di rovinare la propria salute, facendo uso frequente e quotidiano di sigarette, ogni giorno purtroppo ho a che fare con gente maleducata e non rispettosa nei confronti di chi, invece, non vuole saperne minimamente di quello schifo. E questo mi rende nervoso…

Vi starete chiedendo, “che male c’è a fumarsi una sigaretta ogni tanto”?

Beh, se vuoi suicidarti, benissimo! MA NON COINVOLGERE GLI ALTRI! Mi riferisco a tutti quei maleducati che fumano nei bagni, sulle scale e in ascensore. A queste persone voglio urlare che IO CI TENGO ALLA MIA SALUTE!

Scusate, mi sono fatto prendere un po’ la mano. Magari fumare in bagno è l’unica vostra alternativa per non congelarvi le mani in inverno, perché il vostro Datore di Lavoro non vi ha messo a disposizione una sala fumatori…

Se ti riconosci in questa situazione, allora potresti avere bisogno del nostro aiuto. Abbiamo deciso di sfruttare questo “momento di incazzatura”, per fare un po’ di ordine e descrivere quali caratteristiche deve avere un’area fumatori, all’interno dell’azienda.

Spesso, durante le nostre giornate di consulenza nelle aziende, ci troviamo a condividere con i nostri clienti alcuni minuti all’interno dell’AREA RELAX, messa a disposizione per prendersi un caffè, scambiare quattro chiacchiere e magari per fumare una “bellissima e salutare” sigaretta.

Peccato che, non essendo dei fumatori, ci ritroviamo a dover respirare tutto il fumo presente perché quell’area non è adibita ad Area Fumatori.

Facendo notare il problema, la classica risposta è: “Massì, basta aprire la finestra”.

Purtroppo non è così semplice. Altrimenti perché avrebbero emanato una legge apposita (D.P.C.M. del 23/12/2003) che definisce i requisiti tecnici minimi che devono avere i locali riservati ai fumatori?

Ovviamente, requisiti che, se non rispettati, farebbero ricadere in sanzioni.

Allora andiamo a vedere quali sono questi requisiti minimi che deve possedere la vostra SALA FUMATORI:

1) Deve essere completamente separata dagli altri ambienti mediante pareti a tutta altezza su quattro lati

2) Deve essere dotata di ingresso con porta a chiusura automatica (porta con chiusura a molla o fotocellula)

3) Non deve rappresentare un luogo di passaggio obbligato per i non fumatori

4) Deve essere dotata di un impianto di ventilazione forzata che assicuri una portata minima d’aria pari a 30 litri/secondo per ogni utente che può essere ospitato nel locale fumatori

5) Deve essere presente l’apposita segnaletica luminosa “AREA PER FUMATORI”

6) Deve essere sottoposta ad interventi tecnici di verifica e manutenzione annuale

Lo sappiamo, lo sappiamo. Lo sappiamo che ti sta già fumando il cervello per la quantità di interventi da attuare, ma ricordati che è importante avere un’area fumatori per due motivi:

a) La salute dei lavoratori che non fumano deve essere tutelata (il fumo di tabacco contiene più di 4000 sostanze chimiche, alcune delle quali dotate di marcate proprietà irritanti ed altre, circa 60, che sono sostanze sospettate o riconosciute cancerogene, cioè sostanze che causano il cancro.)

b) Se la tua azienda è conforme alla normativa, i lavoratori fumatori non hanno più scuse ed è giusto che vengano puniti per la loro maleducazione e mancato rispetto per i propri colleghi.

Se vuoi capirne di più, se non hai ancora un’area fumatori o se ne sei già provvisto ma hai il piacere di farci dare un’occhiata per vedere se rispetta tutti i requisiti stabiliti dalla normativa, CLICCA QUI e lasciaci i tuoi dati, saremo felici di ricontattarti per una consulenza gratuita.

Se ti è piaciuto il contenuto di questo articolo, ti consigliamo di dare un’occhiata alle nostre pagine Facebook e LinkedIn, seguendole e mettendo “Mi piace”

Scanavino e Oggero Consulenze srl: facciamo sicurezza sul lavoro in Piemonte dal 1965