SICUREZZA SCANAVINO / News / IL TUO LAVORO TI HA FOLGORATO? SCOPRI LA STORIA DI LORENZO!

IL TUO LAVORO TI HA FOLGORATO? SCOPRI LA STORIA DI LORENZO!


IL TUO LAVORO TI HA FOLGORATO? SCOPRI LA STORIA DI LORENZO! Oggi raccontiamo la storia di Lorenzo, giovane lavoratore che è stato letteralmente folgorato dal suo lavoro!


Il giovane, finiti gli studi, si è ritrovato a cercare UN POSTO DI LAVORO, con un diploma alberghiero in mano e molte speranze per il futuro.
Lorenzo, amante della buona cucina e della ristorazione, ha inviato CV ai locali della sua zona, presentandosi come aiuto cuoco per coltivare la sua PASSIONE
Con molta intraprendenza, Lorenzo non si è scoraggiato ai primi “no”…
Un giorno, dopo tanta ricerca, il proprietario di un noto ristorante di paese lo chiama, chiedendogli di iniziare a lavorare subito.
Puoi immaginare la gioia del giovane, che vede finalmente qualcosa di concreto dopo tutto l’impegno e lo studio degli anni precedenti!
Come con un fulmine a ciel sereno, Lorenzo è stato FOLGORATO DALLA NOTIZIA, e si impegna fin da subito nel ristorante per dare una mano e imparare cose nuove!
Ha trovato un ambiente stimolante, in cui i clienti non mancano mai, e con il proprietario del ristorante c’è stata fin da subito una bella intesa!

In una sera di particolare affluenza di clienti, Lorenzo si trova impegnato su diversi lavori: preparare le pietanze, sistemare la cucina, tenere a mente le richieste dei clienti…
Una giornata in cui l’energia del giovane è messa a dura prova!
A tutto il lavoro si aggiunge un IMPREVISTO: l’insegna luminosa del ristorante si spegne!
Un’altra questione da risolvere per Lorenzo, che subito si precipita all’esterno del locale…
Sale su una scala, inizia a sistemare l’insegna…
Un passo poco deciso, un attimo di distrazione, e il giovane scivola all’indietro. Per evitare la caduta, d’istinto si aggrappa all’insegna difettosa!
Da lì è un attimo: scossa elettrica, perdita dei sensi, caduta.

Il giovane viene ricoverato d’urgenza, folgorato dalla corrente elettrica che passava per l’insegna difettosa…
Nessuno si è accorto della gravità del suo gesto azzardato, nessuno ha capito per tempo che la sua azione era azzardata..
Lorenzo è solo uno dei tanti che ogni giorno compiono imprudenze sul posto di lavoro per risolvere problemi accidentali.
Ma una vita vale più di un’insegna malfunzionante!
Quello che doveva essere un problema facilmente risolvibile, si è trasformato in una FONTE DI RISCHIO estremamente pericolosa!

Come si possono evitare comportamenti sconsiderati come questo?
La risposta è nella consapevolezza!
Di questo parliamo nel libro “Per non morire di lavoro. Viaggio tra consapevolezze e comportamenti irresponsabili nel mondo del lavoro.” di Stefano Scanavino e Martina Mastrantuono.

Non rimanere folgorato dal tuo lavoro, informati!

Scanavino e Oggero Consulenze srl: facciamo sicurezza sul lavoro in Piemonte dal 1965